Bisogna avere massima attenzione alle filiere di fornitura e importanza strategica della flessibilità nell’organizzazione aziendale.

Intervista a Carmine Visone, Sales Account di Cribis, a cura del Dott. Gennaro Romano.

Cosa fa Cribis?

CRIBIS azienda del gruppo CRIF aiuta le aziende a: Valutare (per ridurre il rischio e ottimizzare i processi di gestione del credito commerciale);  Finanziarsi (per migliorare i flussi di cassa e finanziarsi in modo semplice ed economico); Monitorare (per gestire il portafoglio clienti e ridurre DSO, scaduto e insoluti); Incassare (per diminuire le perdite su crediti e salvaguardare il rapporto positivo con il cliente); Acquistare (per gestire l’albo fornitori in Italia e all’estero e mitigare i rischi reputazionali e di fornitura);  Autovalutarsi (per conoscere come la propria azienda è valutata da Banche, clienti e fornitori); Esportare (per sviluppare il business in tutto il mondo) e Vendere (per rendere più efficace l’attività commerciale e trovare nuovi clienti).

Come ripristinare o far partire il proprio bar/ristorante sotto il profilo finanziario

Seguire con molta attenzione, e con l’ausilio di strumenti professionali, le misure di supporto, finanziamento agevolato e sostegno alle piccole imprese già disponibili o che lo saranno nei prossimi mesi.

Quali indicatori tenere sotto controllo

Indice della puntualità Pagamenti (Paidex) e indice del rischio di fallimento (Failure score); entrambi fattori fondamentali per i Grossisti nella valutazione dell’affidabilità del locale.

La lezione imparata dal Covid-19 e come sarà lo scenario mondo ristorazione e bar per i prossimi mesi

Massima attenzione alle filiere di fornitura e importanza strategica della flessibilità nell’organizzazione aziendale.

Non credo ci possano essere grandi cambiamenti nel rapporto tra bar/ristoranti e consumatori finali; ma sicuramente i grossisti del settore Horeca, diminuiranno le condizioni di pagamento (ricorrendo in modo sistemico ed organizzato al pagamento anticipato da parte dei Bar/ristoranti)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *